Museo Pietro Canonica

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Deposito delle... > Interno > Statua di Euterpe
Statua di Euterpe
Scultura
II sec. d.C.
Marmo bianco pentelico
h. cm 171, largh. cm 60, spess. cm 48

La statua è rappresentata stante sulla gamba sinistra mentre la destra è flessa e leggermente avanzata e scartata di lato. Manca la testa, rubata tra il 1941-1944, raffigurante Julia Soemia inserita su una statua di sacerdotessa con una patera nella mano destra. Solo successivamente la statua è stata trasformata in una musa Euterpe inserendo le Tibie nella mano sinistra ed eliminando la patera dalla mano destra. Dall’ultimo decennio del XIX secolo la scultura è documentata sulla balaustra antistante il Casino Nobile, al di sopra della fontana trilobata di sinistra dove rimase fino al 1986, quando fu rimossa per essere restaurata e sostituita in situ da una copia.

Provenienza: Collezione Borghese
Dati di acquisizione: 10 luglio 1903
Inventario: VB 111
Collezione: Deposito delle sculture di Villa Borghese

torna al menu di accesso facilitato.