Museo Pietro Canonica

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Tritone
Scultura
ultimo quarto del XVI secolo
Marmo bianco
h. cm 104, largh. cm 190, spess. cm 77

Il tritone, acefalo, è rappresentato seduto nell’atto di soffiare dentro una buccina. Il tritone, insieme ad altri tre simili e quattro mascheroni, decorava la Fontana del Moro di Piazza Navona. Le otto sculture, a causa del deterioramento, furono sostituite nel 1874 da copie eseguite dallo scultore Luigi Amici e ricoverate presso il Semenzaio di S. Sisto dove rimasero fino al 1909 quando furono portate a Villa Borghese per decorare una fontana creata per abbellire il Giardino del Lago che pertanto prese il nome di Fontana dei Tritoni e dei Mascheroni. Nel 1988 le sculture, assai rovinate, furono rimosse e trasferite nel deposito del Museo Pietro Canonica per essere restaurate.

Provenienza: Fontana del Moro a Piazza Navona
Dati di acquisizione: 1909
Inventario: VB 273
Collezione: Deposito delle sculture di Villa Borghese

torna al menu di accesso facilitato.